Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, a.s. 2016/17: ufficiali le date per le domande (Comunicazione Cisl)

Il Miur ha ufficializzato – attraverso la nota 19976 del 22.7.2016 – le date di scadenza entro cui il personale interessato dovrà presentare le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria per l’a.s. 2016/17:

dal 28 luglio al 12 agosto 2016, personale docente della scuola dell’infanzia e della primaria (tramite “istanze on line”);
dal 18 al 28 agosto 2016, personale docente della scuola secondaria di I e II grado (tramite “istanze on line”);
dal 25 luglio al 5 agosto 2016, personale educativo e docenti di religione cattolica (modalità cartacea, utilizzando i moduli che saranno messi a disposizione nella sezione modulistica dello spazio “mobilità 2016/17” del sito MIUR);
entro il 20 agosto 2016, personale ATA.
Le operazioni di utilizzo e assegnazione provvisoria saranno avviate, per ciascun ordine di scuola, dopo l’assegnazione alle sedi di servizio dei docenti titolari di ambito territoriale a seguito di mobilità e dopo l’assegnazione agli ambiti dei docenti neo immessi in ruolo. Le operazioni relative all’utilizzo nelle discipline specifiche dei licei musicale avranno luogo a partire dal 16 agosto.

Le domande di utilizzazione devono essere indirizzate all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità per il tramite del dirigente scolastico dell’istituto di servizio.
Le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione in altra provincia devono essere presentate direttamente all’Ufficio territorialmente competente della provincia richiesta; l’Ufficio territoriale della provincia di titolarità ne sarà informato per conoscenza e a cura del sistema informativo.
Le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria degli insegnanti di religione cattolica devono essere presentate alle Direzioni regionali competenti (ossia alle Direzioni Regionali nel cui territorio è ubicata la Diocesi richiesta).
I docenti che intendano richiedere l’utilizzo nelle discipline specifiche dei licei musicali dovranno produrre domanda all’Ufficio territorialmente competente per la provincia in cui ha sede il liceo musicale richiesto.
Il personale interessato a produrre domanda anche per diverso ordine di scuola è tenuto a rispettare la data di scadenza del proprio ordine di appartenenza.
Fr/Cs